ASD Bedizzole Basket – Ombriano Basket 85 – 75

ASD Bedizzole Basket – Ombriano Basket 85 – 75
(20-19; 41-34; 60-45)

Bedizzole: Roman 5, Permetta 9, Pasini 24, Pellegrini 0, Golonia 2, Zorat 17, Faroni 0, Zanardi 9, Vassalli 2, Zoccoli 6, Pescheria 11, Taddeolini 0. All. Pasini

Ombriano: Dedè 32, Guglielmetto 1, Tiramani 7, Nodari 2, Bolzoni ne, Basso Ricci 7, Serban, Manenti 10, Guarnieri 5, Gritti, Salinelli 4, Airoldi 7. All. Bergamaschi

Ombriano Basket affonda malamente a Bedizzole, in una partita praticamente fotocopia rispetto all’andata, con i bresciani sempre avanti sospinti da un Pasini che fa letteralmente a fette la difesa avversaria (finirà con 24 punti, proprio come nella gara d’andata).
L’inizio vede Ombriano che attacca con profitto ma subito con il fiatone in difesa, con una zona 2-3 resa lacunosa da close-out poco reattivi che lasciano ampio spazio ai tiratori bresciani, che non si fanno pregare e mandano a segno le prima 4 triple della loro partita (saranno ben 11 le bombe segnate alla fine). Bedizzole al 7′ è già sul +7 (19-12), ma i rossoneri hanno un sussulto con 4 punti di Dedé e una tripla di Guarnieri per il 19-19: sarà l’unico momento di parità del match. Nel secondo quarto si mette al lavoro Pasini, Bedizzole vola nuovamente in un paio di minuti sul +7, Ombriano trova meno soluzioni in attacco, poi ci prova Basso Ricci con un paio di belle iniziative a ricucire lo svantaggio, ma i padroni di casa ancora con Pasini chiudono il quarto sul 41-34.
Dopo la pausa lunga ci si attende un’Ombriano più cattiva e determinata, invece è Bedizzole ad aumentare ulteriormente l’intensità sui due lati del campo, con Pasini che entra nella porosa difesa cremasca come una lama nel burro. Ombriano non trova risposte e Bedizzole vola agilmente sul +15 (60-45 al 30′). Nell’ultima frazione Ombriano prova ad allungare la difesa, con un Dedé che lotta come un leone e riesce a riportare i suoi sul -8 (68-60 al 36′). Ma Bedizzole risponde con un 8-0 in un amen e ricaccia indietro gli avversari, controllando senza problemi sino all’85-75 finale.
Questa volta c’è poco da rammaricarsi per il risultato, visto che la prestazione di Ombriano è stata davvero modesta, in particolare dal punto di vista difensivo. Menzione a parte per Dedé, che si è distinto nel grigiore generale per l’indomita voglia di lottare. Serve ripartire dalla sua determinazione per affrontare al meglio la prossima difficilissima partita contro Sarezzo, anche perché la classifica inizia a farsi molto delicata.

We are using cookies to give you the best experience. You can find out more about which cookies we are using or switch them off in privacy settings.
AcceptPrivacy Settings

GDPR

  • Privacy Policy

Privacy Policy